Pubblicato il

Black Friday in arrivo per gli amici della tartarughina

Black Friday in arrivo per gli amici della tartarughinaUNA FESTA CHE VIENE DA LONTANO

Dal dopoguerra in poi, l’influenza americana e anglosassone in generale, si è fatta sentire in molti campi del nostro vivere quotidiano. Dalla politica, alla cultura, alla lingua, fino alla musica e agli stili di vita. Siamo riusciti a far nostre anche alcune feste tradizionali, che pure, non avrebbero dovuto appartenerci in nessun modo; come, ad esempio, la notte delle streghe di Halloween. Con perseveranza estrema, anno dopo anno, siamo persino arrivati a sostituire il nostro amato Gesù Bambino, con un vecchio panciuto in barba bianca e vestito rosso; meglio noto come Babbo Natale. Specialmente dagli “States”, abbiamo importato veramente di tutto; nel bene e nel male. Dalle tecnologie d’avanguardia, alle iniziative commerciali. Tra queste, spicca, quella che più di altre, negli ultimissimi anni, sta prendendo piede nel nostro Paese: il “Black Friday”

UN SIGNIFICATO PRECISO

Nella tradizione a stelle e strisce, è il punto di partenza dello shopping Natalizio. Viene nella giornata successiva al “Giorno del Ringraziamento” e in questa occasione le grandi catene commerciali, offrono promozioni straordinarie con ribassi di prezzo veramente eccezionali; che però durano un solo giorno. Facile immaginare, cosa possa succedere in luoghi come New York, dove i clienti si mettono in fila davanti agli ingressi dei maggiori Grandi Magazzini, fin dalla notte precedente. Per tutta la giornata del Venerdi, le città sono completamente assediate da consumatori in cerca dei migliori affari. Traffico immobile; Centri Commerciali presi d’assalto; negozi costretti a scaglionare gli ingressi dei clienti. Impossibile, attraversare i centri cittadini per una qualsiasi altra necessità. Da qui, dallo stato di paralisi assoluta di intere contee, pare sia derivato, il nome di “Venerdi nero”.

OCCASIONE D’INCONTRO TRA AZIENDE E CLIENTI

In Italia, mancando il traino del “Giorno del Ringraziamento” ed il clima di festa ad esso associato, gli effetti sono un po’ più blandi, ma rimane comunque una buona occasione di incontro tra i clienti e le proprie aziende di riferimento. Un’occasione in cui i clienti possono fare affari veramente unici e speciali; le aziende, da canto loro, promuovere un nuovo prodotto, una nuova linea, o semplicemente dedicare un giorno di festa ai propri clienti. E sono molti, ormai, i grandi gruppi commerciali o anche singoli commercianti che hanno adottato la manifestazione, inserendola nel proprio calendario degli eventi speciali dell’anno.

HABBY RADDOPPIA E FA FESTA

Anche HABBY ha voluto cogliere questa opportunità di fare festa per un giorno con la propria clientela; anzi due. «Al tradizionale venerdi, abbiamo voluto aggiungere anche il sabato, ci informano dalla sede della tartarughina, per dare a tutti la possibilità di partecipare. Sono tante le persone che il venerdi sono ancora impegnate con il proprio lavoro e non ci sembrava giusto penalizzarle. Per di più, proprio nell’anno in cui loro stessi per primi ci hanno premiato preferendoci ad altri. Quest’anno dopo alcuni anni di sofferenza, chiuderemo con un risultato molto positivo che ci incoraggia a proseguire la strada intrapresa. Non poteva esserci occasione migliore per condividere questa soddisfazione con i nostri clienti. »

Insomma, poco altro da aggiungere. Venerdi 24 e sabato 25 novembre, siete tutti invitati nell’HABBY Point di Alghero (Via Goceano 2)

 

Fonti: Ufficio stampa HABBY; http://antonellobombagi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *