Pubblicato il

Shopping Card HABBY, un premio alla voglia di fare

E’ arrivata la nuova Shopping Card HABBY

Shopping Card HABBY, Un premio alla voglia di fareE’ cominciata con qualche giorno di anticipo la distribuzione della Shopping Card HABBY, edizione 2017. Ed è già un “must”: più di mille le attivazioni nella prima settimana.

«Abbiamo pensato la Card, provando a metterci nella testa dei nostri clienti. – ci spiega il CEO Antonello Bombagi – Ne abbiamo ottenuto uno strumento semplice. Immediato nella lettura dei vantaggi acquisiti e con obiettivi molto facili da raggiungere. Concepiti per premiare in modo crescente, la voglia di fare dei più laboriosi»

Il cliente, insomma, ancora una volta, guida le scelte dell’azienda 100% made in Sardegna. L’analisi preventiva, aveva messo in evidenza una crescente disaffezione dei clienti verso le cosiddette fidelity card. I motivi, diversi, ma tutti facilmente comprensibili. La digitalizzazione della Card, in particolare, negli ultimi tempi ha fatto perdere di vista quello che è il reale obiettivo dello strumento: premiare la propria clientela più affezionata, fornendogli ulteriori motivi di soddisfazioni e fedeltà alla marca.

Utillizzo facile e immediato

«L’inserimento di un chip nella Fidelity Card, ha permesso alle aziende di raccogliere moltissime informazioni e tutte preziose sulla propria clientela. – spiega ancora Bombagi – Tuttavia, ha reso lo strumento “incomprensibile” per gli stessi clienti, che non sono più in grado di gestire e controllare i propri obiettivi. Premi o risparmi che siano. Per facilitarne l’uso, le aziende sono state costrette a dare queste informazioni sullo scontrino fiscale; facendolo diventare, però, eccessivamente lungo e di difficile lettura. In special modo per gli over 40.»

Shopping Card HABBY - Lato A«Anche noi, come tutti, abbiamo bisogno di informazioni sempre più profonde e precise per poter andare incontro meglio a quelle che sono le esigenze della clientela, – continua il CEO di HABBY – ma in questo caso, abbiamo preferito fare un passo indietro. O meglio: avanti. Siamo alla Fidelity 2.o e sono convinto che sia la strada giusta, perché realizza quelle che sono le principali aspettative del cliente. Nel caso specifico del nostro, conseguire un risparmio molto facile, senza pregiudizio sulla qualità di ciò che acquista. Per le informazioni, dovremo necessariamente trovare altri sistemi»

Un pieno di risparmio

Ed effettivamente, la nuova Shopping Card HABBY, sembra essere molto semplice; sia al momento della richiesta che nel suo successivo utilizzo.

La richiesta può essere inoltrata dal sito internet (http://habbyonline.it/schoppingcard) o sottoscritta direttamente nel punto vendita. Il ritiro della Card, invece, avviene solo all’interno dell’HABBY Point.

Shopping Card HABBY - Lato BUna volta ritirata, la Card è subito attiva. Da quel momento in poi, il cliente può gestire la sua Shopping Card in completa autonomia e in funzione delle proprie esigenze. Ogni 10 euro di spesa, guadagna un timbro di convalida da imprimere sulla Card e più timbri si raccolgono, maggiore è lo sconto a cui si avrà diritto (Leggi il regolamento di utilizzo).

Lo stato della Card, si può controllare in ogni momento, visualizzando immediatamente quanto manca alla casella verde che fa maturare lo sconto di 5 euro (leggi il regolamento di utilizzo completo). La decisione di utilizzarlo nell’ acquisto successivo, oppure cumularlo fino al raggiungimento di altre caselle verdi, rimane solo ed esclusivamente del cliente.

Premiamo la voglia di fare

Il sistema di funzionamento della Card è di tipo premiante. Più si va avanti nel suo completamento e più velocemente si possono raggiungere le ulteriori caselle verdi. E velocemente stanno arrivando anche le richieste di attivazione della Shopping Card HABBY. Oltre un migliaio nella prima settimana. Le cose semplici, sono sempre le migliori

 

 

Leggi il regolamento

SHOPPING CARD - Modulo di richiesta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *