Posted on Lascia un commento

Realizzare una livella orizzontale lunga e flessibile

Realizzare una livella orizzontaleDevo dire che quando ho montato i pensili della nuova cucina, realizzare una livella orizzontale lunga e flessibile, mi ha fatto veramente comodo. Ma, ora che ci penso, anche quando ho installato tutte quelle mensole sulla parete in camera dei miei figli. Avevo necessità di segnare alcuni punti sul muro a grande distanza tra loro, ma tutti alla stessa altezza. In più, c’era quell’angolo di mezzo che complicava enormemente le cose e le livelle che avevo a disposizione erano tutte corte e rigide.

Ma, si sa, la necessità aguzza l’ingegno! Mi sono ricordato di avere qualche metro di tubo trasparente, comprato tempo fa per travasare il vino, e così ho risolto il mio problema.

Ora ti spiego come realizzare una livella orizzontale lunga e flessibile:

Procurati un tubo di gomma trasparente

realizzare una livella orizzontaleSe, come me, non ce l’hai già in cantina, puoi tranquillamente acquistarne qualche metro nell’HABBY Point più vicino. Te la caverai, al più, con una moneta da due euro. Una volta arrivato a casa, non dovrai fare altro che mettere acqua dentro il tubo, ma evitando di riempirlo tutto e stando sufficientemente lontano dalle estremità, per evitare che il liquido fuoriesca e bagni il pavimento, durante le manovre. Ora, per il principio dei vasi comunicanti, il liquido contenuto all’interno del tubo, si disporrà nelle due estremità allo stesso identico livello. Fantastico, no?

Segna tutti i punti che vuoi

Adesso, una volta segnato il primo punto sulla parete,  non dovrai fare altro che accostargli una estremità del tubo di gomma, allineando il livello del liquido al primo segno. Successivamente, prendendo in mano l’estremità opposta, potrai segnare sulla parete tutti gli altri punti necessari, tracciando con la matita in corrispondenza del livello indicato dal liquido contenuto nel tubo. Hai dieci pensili da allineare? Una sfilza di mensole da sistemare? Una parete da riempire di quadri e li vorresti tutti ben allineati? Mai più paura!

Bye bye 😉

 quadri allineati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *