Shopping Card HABBY - Più fai, più guadagni

REGOLAMENTO DI UTILIZZO

CONDIZIONI GENERALI 

 

1) – La Shopping Card HABBY, di seguito denominata semplicemente Card, è gratuita e viene rilasciata a tutti i clienti che ne abbiano fatto richiesta sull’apposito modulo.

2) – La Card viene consegnata direttamente nel punto vendita, solo dopo aver provveduto a confermare il messaggio di attivazione, ricevuto sul recapito indicato nel modulo di richiesta.

3) – La Card è strettamente personale, non cedibile a terzi.

4) – La Card consente al titolare di accumulare i timbri di convalida secondo le modalità specificate nel presente regolamento. A tal fine, sarà sufficiente la semplice presentazione della stessa card, in cassa al momento del conto.

5) – A fronte di ogni 10 (dieci) Euro di spesa verrà posto un timbro di convalida sulla Card. Lo stesso metodo viene applicato per importi multipli di 10 (Euro). Es. 48,00 Euro = 4 timbri. Non verranno presi in considerazione acquisti inferiori a 10,00 Euro. Saranno invece totalmente esclusi dal computo, gli acquisti di articoli già in promozione segnalati nel punto vendita; tutti i combustibili (legna, pellet, petrolio, bioetanolo); gli scaldabagno elettrici e tutti i servizi a valore.

6) – I timbri di convalida non potranno essere ceduti, né convertiti in denaro contante.

7) – La Card ha validità annuale (dal 01 Gennaio al 31 Dicembre dello stesso anno). All’ottenimento del timbro di convalida sulla casella verde raffigurante il simbolo dei 5€, il titolare maturerà il diritto ad uno sconto del valore indicato nella stessa casella (5€). Da quel momento in poi, ad ogni acquisto successivo, potrà decidere se utilizzare lo sconto, oppure accumulare la somma guadagnata fino al raggiungimento di una successiva casella verde. I diritti di sconto acquisiti e non portati all’incasso entro la fine dell’anno di emissione della Card, comportano la perdita di ogni beneficio accumulato in precedenza.

8) – Qualora già al primo utilizzo della Card, si collezioni un numero di timbri sufficiente a raggiungere uno o più caselle verdi, in nessun caso si potrà reclamare il diritto di sconto acquisito. Esso, infatti, potrà essere fatto valere e utilizzato solo dall’acquisto successivo in poi.

9) – Il diritto di sconto acquisito deve essere esercitato a fronte di una spesa non inferiore al valore dello stesso. Ad esempio, se si accumula uno sconto di 15 euro, lo si potrà utilizzare solo su una spesa superiore ai 15 euro. In caso di cumulo di sconti, per l’appunto, si deve procedere all’utilizzo dello sconto in un unico acquisto, esclusivamente nel punto vendita che lo ha emesso.

10) – Ad ogni occasione di spesa, il possessore della Card che abbia già maturato uno o più diritti di sconto, dovrà e potrà decidere se procedere all’incasso degli sconti accumulati o se procedere alla collezione di nuovi timbri. Una procedura, esclude l’altra: se si scontano i diritti acquisiti, non si potrà richiedere la timbratura. Viceversa, se si vuole collezionare nuovi timbri, non si potrà scontare quanto già maturato.

11) – Il diritto di sconto è valevole esclusivamente nei punti vendita HABBY per l’acquisto dei prodotti già presenti in negozio ed escluso gli articoli già in promozione, appositamente segnalati; i combustibili (legna, pellet, petrolio, bioetanolo); gli scaldabagno elettrici e tutti i servizi a valore. L’agevolazione, inoltre, non è cumulabile con altre tessere sconto, buoni sconto e convenzioni varie.

12) – Il presente regolamento potrà subire in ogni momento variazioni e modifiche. Eventuali pregiudizi che dovessero derivare ai titolari della Card, finanche la soppressione della carta e/o dei vantaggi maturati, non daranno diritto ad alcun indennizzo. Il punto vendita non è tenuto a darne notizia e/o spiegazioni al titolare della Card.

13) – Lo smarrimento della Card comporta la perdita dei timbri accumulati. Il cliente potrà comunque inoltrare la richiesta per un nuova Shopping Card.

14) – Indipendentemente dal numero di timbri accumulati, il titolare potrà beneficiare dei vantaggi proposti nel punto vendita, quali offerte riservate ai possessori della Card ed altre iniziative realizzate nel corso dell’anno. A tal proposito, i titolari delle Card sono tenuti a verificare la correttezza dei propri recapiti per assicurarsi che la comunicazione di nuove iniziative, avvenga correttamente e per tempo.

15) – I dati verranno trasmessi al punto vendita per la gestione della Shopping Card nel pieno rispetto della normativa vigente D.lgs.196/2003 e successive modifiche ed integrazioni.

 

SHOPPING CARD - Modulo di richiesta